Pubblicata il 12/05/2014

Nella giornata di ieri veniamo contattati telefonicamente da una venditrice che si spaccia per una rappresentante del nostro operatore telefonico. Ci comunica che il nostro contratto viene unilateralmente modificato dal nostro gestore e che il costo mensile raddoppierà, senza che noi possiamo fare nulla al riguardo. Le rispondiamo che vogliamo ascoltare un parere del nostro legale e che non vogliamo procedere alla registrazione telefonica del contratto così, su due piedi: alle sue insistenze e alle sue urla siamo costretti a chiudere la conversazione. Scopriamo, subito dopo, che non parlava a nome del Nostro gestore telefonico.
Il nostro contratto è validissimo e nessuno ci obbliga a cambiarlo, né può venire modificato unilateralmente da una qualunque compagnia, raddoppiando l’importo, a meno che ciò non sia espressamente scritto e firmato da Voi al momento della stipula.
Quando un qualunque venditore ha molta fretta di chiudere una transazione e Vi dice che non potrà richiamarvi nemmeno per darvi un quarto d’ora di tempo per riflettere sulla cosa, e vuole che chiudiate lì, sul momento, senza nessuna esitazione, allora state molto attenti.
Chi è sicuro del proprio prodotto o dei propri servizi concede al Cliente tutto il tempo che desidera per valutare al meglio come spendere i propri soldi. Diversamente non avete a che fare con persone serie.

 News

LIMPIA S.R.L.

*  Ho letto e accetto le condizioni della Privacy

CAPTCHA Image Inserisci il codice visualizzato  oppure  ricarica