Pubblicata il 12/05/2014

Dal 1 gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo della fattura elettronica anche tra privati possessori di partita IVA. Mentre fino ad ora l’obbligo per le aziende è solo verso le pubbliche amministrazioni, dal prossimo anno, a decorrere dal 1 gennaio, anche le fatture tra soggetti privati dovranno avere la tracciabilità del sistema elettronico: una fattura emessa in modalità diversa da quella elettronica sarà considerata come non emessa, incorrendo così in sanzioni molto pesanti, fino al 200% dell’imponibile considerato non dichiarato.
Per adeguarsi a quanto disposto dalla nuova legge di bilancio del 2018 sarà opportuno, quindi, non arrivare all’inizio dell’anno impreparati ed affidarsi ad intermediari per la conservazione e trasmissione dei dati.
La Limpia SRL effettua questo servizio di consulenza e di assistenza: contattateCi per qualunque evenienza.

 News

LIMPIA S.R.L.

*  Ho letto e accetto le condizioni della Privacy

CAPTCHA Image Inserisci il codice visualizzato  oppure  ricarica